Gigolò

Gigolò di Alma Rose

Gigolò di Alma Rose

GigolòTitolo: Gigolò
Autore: Alma Rose
Serie:
 Stand Alone
Genere:
Erotic Romance (Autoconclusivo)
Narrazione: Prima persona, POV alternati (Venusia e …)
Tipo di Finale:
Concluso
Editing:
Molto buono
Data di pubblicazione: 20 giugno 2020
Editore: O.D.E. Edizioni
Trama:

Lorenzo e Adrian sono come l’acqua e l’olio, luce e ombra. Lorenzo è il capo, il sogno proibito.
Adrian vende il suo corpo, è la passione reale.
Venusia imparerà presto che l’avventura di una notte può avere un seguito, anche se in modo del tutto inaspettato.
Ironico, irriverente e sensuale, Gigolò è la storia d’amore fra un insospettabile Cenerentolo e una pragmatica e sagace donna in carriera.

 

 

Temi Affrontati – Spoiler – Gigolò –

Sesso a pagamento

[riduci]

Copia ARC inviata gratuitamente da Anna Russo (O.D.E. Edizioni) in cambio di una recensione onesta e sincera

 

Doppio esordio per me quest’oggi, per la prima volta parlerò di un romanzo di Alma Rose e recensirò il suo libro pubblicato dalla O.D.E. Edizioni.

Il titolo?

Gigolò!!

Con questo potrei dirvi tutto ma al tempo stesso niente, pertanto l’unico consiglio che posso darvi, per ora, è quello di proseguire nella lettura per scoprire qualcosa di più in merito a questa uscita pubblicata ormai qualche settimana fa.

Partiamo dai protagonisti.

Forse è il caso di partire dalla protagonista femminile, perché di protagonisti maschili ne avremo più d’uno, ma di loro, vi parlerò più tardi.

Venusia è una giovane e bella donna in carriera, la sua vita è interamente dedicata al proprio lavoro, tra le confortanti mura della Golden Estate.

È una donna brillante, instancabile e molto professionale.

Se nel campo lavorativo, tutto scorre a gonfie vele, quello sentimentale è un totale disastro.

Dopo l’ultima fallimentare relazione, risalente a tre anni prima e finita per un tradimento da parte del suo ex, la sua vita sessuale è riducibile, solo ed esclusivamente ai suoi sogni ed alle calde fantasie nei confronti del suo capo: Lorenzo.

Sospiro di vergogna. Non posso averlo davvero sognato di nuovo. Di solito, se sono fortunata, mi sveglio così una volta a settimana. Questa, però, è già la seconda volta e siamo solo a mercoledì.

Lui mi aveva spinta sulla scrivania, incurante dei documenti e delle penne, ficcandomi la lingua in gola, incapace di resistere un solo istante di più alla passione che provava per me.

Aveva perfino detto di desiderarmi dalla prima volta che ci siamo conosciuti e che era stanco di starmi vicino senza saltarmi addosso. Sogna ragazza, sogna.

Lorenzo è il capo che tutti noi vorremmo avere: dolce, accondiscendente, gentile e gratificante con il proprio personale, in modo particolare con il suo braccio destro, Venusia appunto.

Ma il loro rapporto è puramente onirico e professionale, Lorenzo è un uomo felicemente sposato e con figli e, l’ultima cosa che la ragazza ha intenzione di fare, è la “sfascia famiglia” pertanto, continua a macerare in segreto i suoi sentimenti e la passione che le fa vedere in quell’uomo il suo sogno proibito.

Le ragazze di oggi sembrano prefiggersi come unico scopo nella vita quello di giocare continuamente con il fuoco. Oscar Wilde

Ricordiamo però che Venusia è anche una donna, una donna che da ben tre anni, non solo è single, ma che, non si concede ai piaceri della carne con un altro uomo se non nelle sue fantasie calde e bagnati che però non le bastano più.

Sarà sufficiente, però, una pausa caffè con le colleghe per farle avere un’illuminazione.

Ok una di quelle folli illuminazioni che solo una donna da troppo tempo repressa sessualmente può avere: contattare un’agenzia di escort e assoldare un gigolò per porre rimedio alla sua frustrazione sessuale.

La Gigolò Dream fa al caso suo e Adrian, sembra l’uomo perfetto per raggiungere il proprio intento.

La sua scheda dice: trentuno anni, un metro e ottantanove di altezza per settantotto chili di peso. Metà slavo e metà italiano. Ama fare attività fisica e le auto di lusso. Uomo educato e ottimo ascoltatore.

Per quanto mi riguarda però potrebbe avere anche un genitore alieno ed essere un appassionato di tassidermia. Sono le sue fotografie a rapire la mia attenzione. Adrian è il mio sogno erotico fatto persona: fisico imponente, asciutto.

Pelle diafana e muscoli definiti. Ha i capelli neri, scurissimi rispetto alla carnagione chiara, lisci e spettinati, ma in qualche modo aristocratici. Il viso da angelo tormentato, con la mascella affilata e gli zigomi alti, è da infarto.

300 euro in anticipo e 500 per concludere la serata con il botto 😉.

Venusia ha bisogno di farlo, ha bisogno di lasciare a briglia sciolta la propria sessualità, con un completo sconosciuto, senza pensare alle conseguenze, avere il pieno controllo della situazione, per il gusto di farlo, sentirsi libera e soddisfatta e poi, Adrian è da urlo.
Le fotografie non gli rendono giustizia, il perfetto modello da calendario sexy che trasuda testosterone e la desidera follemente.
Lui la desidera come non gli è mai successo con nessuna cliente, in realtà come non gli è mai capitato con nessuna donna prima d’ora e vuole Venusia.
Oltre al sesso, oltre il lavoro, desidera conoscerla più approfonditamente senza pregiudizi o vincoli contrattuali.

Da un anno a questa parte tutte le volte che mi sono spogliato in presenza di una donna, il mio cervello è fuggito via, inserendo il pilota automatico. È meno difficile di quello che si possa pensare far godere una donna quanto tu non sei coinvolto. Svolgendo un compito, senza il minimo trasporto emotivo, senza il pericolo di far finire tutto troppo alla svelta.

Con Venusia è diverso. Non c’è più Adrian, il gigolò, in questa stanza. Ma io. Solo io. Un uomo come un altro con una donna che gli piace e il timore di far finire tutto troppo in fretta. Negli occhi di questa donna c’è qualcosa che mi attira. È come se ci fosse un muro tra lei e il mondo, una corazza invalicabile, e stasera lei ha deciso di aprire uno spiraglio in quella fortezza solo per me. Mi piace come lei mi guarda.

Ma, ricordiamo che Adrian, è un gigolò.

A chi concederà il proprio cuore Venusia?

Al sexy Adrian o a Lorenzo che, a sorpresa, le rivelerà che sta per separarsi?

E Gregor?

Gregor Novikov è il nuovo collega di Venusia alla Golden Estate, gentile e sempre sorridente, mai malizioso o volgare, tutte in ufficio lo adorano ma lui, ha occhi solo per lei: Venusia.

Su chi ricadrà a questo punto la scelta della donna?

Tutto si riduce all’ultima persona a cui pensi la notte, è lì che si trova il cuore. Charles Bukowski

Per scoprirlo, l’unica cosa che vi resta da fare è addentrarvi tra le calde pagine di Gigolò.

Gigolò

Gigolò, più che un Erotic Romance è una brillante commedia romantica, una di quelle letture che io chiamo “cuscinetto”, uno di quei libri da leggere sotto l’ombrellone, con una bibita ghiacciata, per raffreddare i bollenti spiriti e un maschio disponibile all’occasione per riempire il tempo che rimane.

Nessun dramma, leggerezza e passionalità.

«Venusia, Gregor è come un gattino innocuo e adorabile; tu sei bellissima, certo, ma come una tigre! Che paragone è?»

Romanticismo e protagonisti pregni di sentimenti ed emozioni.

Lo leggerete in pochissime ore, in un pomeriggio spensierato.

Alma Rose, con il suo stile frizzante e accattivante è stata capace di portare nei nostri Kindle, grazie anche alla O.D.E. Edizioni, un romanzo sensuale ma mai volgare e dei protagonisti particolari, dolci e accattivanti.

Quando gli dei vogliono punirci, avverano i nostri desideri. (Karen Blixen)

Venusia con la sua indecisione e la sua professionalità, forse troppo legata alle apparenze ma motivata nel raggiungere i propri obiettivi.

E poi i suoi uomini: intraprendenti, altruisti, determinati e sexy da impazzire.

Consiglio Gigolò?

 

  • Cercate una lettura calda, emozionante e romantica
  • Amate i protagonisti dolcemente complicati
  • Siete curiosi di conoscere lo stile di Alma Rose

Bhe allora Gigolò non può mancare dalla vostra libreria, io, ve lo consiglio vivamente

 

Buona Lettura
Un Beso
Karmen

Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca qui sotto sui nostri link!

Tu non spendi un centesimo in più, ma aiuti noi a crescere e ci dai la possibilità di mettere in palio i cartacei nei giveaway nel rispetto della legge! Grazie!

Link per l’acquisto: https://amzn.to/31qQ4ah

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *