Ventuno

Ventuno di E.S Carter

VentunoTitolo: Ventuno
Serie: Love by numbers #2
Autore: ES Carter
Genere: New Adult
Narrazione
: Prima persona, pov alternato
Tipo di finale: Cliffhanger
Data di pubblicazione: 24 Luglio 2019
Editore: Quixote Edizioni
Trama: Il destino continua a far incontrare Emma Campbell e Jake Fox.
Il destino continua anche a mettere sul loro cammino enormi ostacoli.
Ciò che il destino non ha ancora capito è che la connessione tra Jake e Emma è più forte di ogni circostanza. Un legame intenso che minaccia tutto ciò che hanno sempre pensato di loro stessi, che viene rafforzato da una giornata perfetta.
Una giornata perfetta in cui entrambi si sono arresi alla forza dei loro sentimenti. Una giornata perfetta che è finita in tragedia e oscurità.
Jake è disperso.
Emma è perduta.
Perduta nel dolore e nella disperazione.
Il fato darà finalmente loro un’occasione per stare assieme o li allontanerà definitivamente?

 

Attenzione! La recensione contiene spoiler del primo volume: Diciannove.

Sono passate ventuno ore da quando Jake Fox ha lasciato a nuoto l’isola per cercare aiuto. Ventuno ore da quando Emma ha visto per l’ultima volta l’unico ragazzo capace di stravolgerle completamente la vita.
Se su quella spiaggia, da soli, si sentiva davvero felice, ora ciò che prova è solamente malinconia, rabbia e tanta paura.
Paura per Jake, per la sua famiglia ma anche per se stessa. Il destino non può essere ancora così crudele con lei e Jake, no? Entrambi meritano di essere finalmente felici, ma ad ogni minuto in più la speranza si affievolisce un po’ alla volta, perché di Jake non c’è nessuna traccia.
E se il mare se lo fosse portato via per sempre?

Un pomeriggio splendido, l’accenno di una vera seconda possibilità.
Questo era ciò che doveva essere il viaggio in barca per i due ragazzi e, per qualche ora, è stato così. Insieme, lontani da tutto e tutti, erano solamente Jake ed Emma, due ragazzi attratti l’uno dall’altra, rilassati e felici.
Non c’era Jake, l’attore donnaiolo. E nemmeno Emma, la ragazza che ha subito un’aggressione sessuale. Non il loro passato comune, non gli errori compiuti in precedenza. Solo la voglia di conoscersi, di essere sinceri e capire quello che davvero provano l’uno per l’altra.
Eppure questo appuntamento così perfetto rimarrà sempre oscurato dalla scomparsa di Jake; la luce e la felicità del pomeriggio passato insieme saranno macchiati dall’oscurità che sembra non voler lasciare le loro vite.

Ad ogni rintocco delle lancette dell’orologio la ragazza non fa che ricordare la sensazione di baciare Jake, di stringerlo e sentirlo suo.
Ricorda la sua voce, il suo sorriso, il suo sguardo e le sue parole. Quelle parole e quella promessa che Jake ha fatto prima di sparire tra le onde dell’oceano. Aveva promesso di tornare ma ora, ventuno ore dopo, tutto quello che rimane del ragazzo è un ricordo.

Come se non bastasse la stampa ha iniziato a fare domande, a importunare la famiglia Fox, rendendo sempre più vivo il dolore ad ogni singola telefonata e domanda riguardo all’attore scomparso.
Ma ora, a parte aspettare, che altro può fare Emma? Arrendersi ad una vita senza Jake, oppure non lasciar andare quella flebile speranza che sente dentro di sé?

Ho seguito il mio cuore a Ibiza. Ho seguito il mio cuore in un appuntamento con Jake. Ho seguito il mio cuore, e mi ha portato sia al successo sia al tumulto. La mia testa mi sta dicendo di lasciarlo andare. La mia testa mi sta dicendo di lasciare che torni alla sua vita e di non pensarci mai più. La mia testa è il motivo per cui sono stata assalita. La mia testa è il motivo per cui ho accettato l’apatia di mia madre durante tutti questi anni. O è stato il mio cuore?

Jake ed Emma, due ragazzi così diversi eppure qualcosa li accomuna più di quanto immaginano. Entrambi, infatti, nascondono dentro di loro un’amore incondizionato, che aspetta solo di essere compreso e donato. Emma è sempre stata una ragazza altruista, ha sempre pensato prima agli altri che a se stessa.

Jake, al contrario, è sempre stato tremendamente egoista. Ogni cosa che vuole se la prende, comprese le donne. Ha sempre agito in questo modo, avvantaggiato dal proprio aspetto e da anni di allenamento nella seduzione. Adesso però questo modo di comportarsi sembra non essere più ciò che vuole. Quell’amore che ha sempre pensato di non saper provare viene a galla prepotentemente, trasformandolo in un’altra persona.

Forse è stato proprio questo a lasciarmi più perplessa riguardo al personaggio di Jake; era come trovarsi davanti un nuovo Jake, seppur con qualche somiglianza con quello conosciuto nel primo libro.

Un tempo pensavo fosse una sirena che voleva indurmi in tentazione. Avevo ragione. Mi attira a un livello che non pensavo nemmeno esistesse. Il suo spirito, la sua esistenza canta alla mia, e non sarò mai in grado di combatterla. Ho cercato di farlo per mesi, eppure il destino ha deciso di farci incontrare di nuovo.

Emma invece, forse per il vissuto o forse per una scelta dell’autrice, risulta ben più matura della sua età, sia nel modo di pensare che di comportarsi. In questo secondo volume è completamente uscita dal guscio in cui per anni si è nascosta, mostrandosi per la donna che è davvero.

Lei è una donna capace di tener testa a un uomo come Jake Fox. Non solo riesce a gestire il ragazzo, ma anche tutto ciò che lui si porta dietro: anni di conquiste e di ex, fan impazziti e impegni estenuanti in giro per il mondo per la tournè della serie televisiva.

A proposito di questa serie televisiva, basata sulla serie paranormal di E.S Carter… io sono un’amante del genere. Potreste gentilmente tradurmela? Perché mi ha incuriosito parecchio!
Ventuno sembra quasi un altro libro rispetto a Diciannove, ma per poter apprezzare davvero chi sono Jake ed Emma dovete conoscere il loro passato, gli eventi che li hanno uniti e quelli che li hanno cambiati.

Leggere questa storia è sicuramente più facile rispetto al volume precedente, ma avrei preferito che alcune cose venissero approfondite e non lasciate a margine per poi essere risolte in pochissimo tempo.
A mio avviso si poteva evitare di inserire 1-2 scene erotiche – e posso assicurarvi che queste due in realtà mi hanno ricordato i conigli – e piuttosto dare maggior risalto ad alcune vicende che hanno coinvolto Jake per primo, ma che hanno avuto impatto sul rapporto con Emma.
Nel complesso questa serie è assolutamente da leggere e non vedo l’ora di poter conoscere meglio i fratelli di Jake ed Harry, il suo migliore amico che dal primo momento mi ha fatta sorridere per la sua genuinità.

[…] …mi sento completa. Come se avessi finalmente trovato il mio posto dopo così tanti anni passati senza sapere dove appartenessi. Sono completa, in pace… a casa.

 

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *