Sakura Motel

Sakura Motel di Maggie Solomon & L.R Jackson

Sakura Motel

Titolo: Sakura Motel
Serie: Stand Alone
Autore: Maggie Solomon & L.R Jackson
Genere: Contemporary Romance, LGBTQ
Narrazione: Terza persona
Tipo di finale: Chiuso
Numero di pagine: 165
Data di pubblicazione: 31 Luglio 2020
Editore: Self Publishing
Trama: Cameron sta finalmente per lasciare l’odiata Florida e tornare in Illinois. Certo, partire non è facile: ha appena divorziato, il suo conto è a secco, e ad aspettarlo c’è una sorella che conosce appena. Vuole solo arrivare senza problemi a destinazione, ma i suoi piani vanno a rotoli quando investe Adam, uno studente in vacanza.

Adam è nei guai: dopo un weekend che lo ha lasciato al verde, coglie l’occasione al volo e convince Cameron a dargli un passaggio fino a casa.
Adam è sexy, sfacciato, tutto ciò che Cameron non ha mai avuto il coraggio di essere. Durante il loro disastroso viaggio, fatto di motel, fughe e fiori di ciliegio, il ragazzo lo trascina con sé in un mondo nuovo, per fargli riscoprire la gioia di una vita senza rimpianti.

Temi trattati - Spoiler Sakura Motel

Divorzio, bisessualità, trasferimento, leggera differenza d’età tra i protagonisti, parto.

[riduci]

La bravura di un’autrice, spesso, si misura in base alla sua capacità di riuscire a scrivere storie coinvolgenti, anche se di generi differenti. In questo caso, le autrici sono due, Maggie Solomon & L.R Jackson, due donne che mi hanno stupita e conquistata con questo breve Gay Romance.
Sakura Motel, infatti, è tutto l’opposto della serie Chain-Smoke. Non ci sono uomini alle prese con la malavita, prostituzione o spaccio. Non c’è tortura. C’è una storia d’amore dolce e coinvolgente che sboccia tra un uomo appena divorziato e un ragazzo del college.

Cameron è un uomo poco più che trentenne alle prese con le conseguenze del divorzio dalla moglie. Dopo aver caricato la macchina con tutte le sue cose è pronto per abbandonare definitivamente la Florida e tornare in Illinois, nella sua città natale. Il suo non è stato un matrimonio felice, almeno negli ultimi anni, e così, insieme alla moglie, hanno deciso di metterci un punto. Pensava – e sperava – di dividere tutto a metà, ma ha scoperto che la casa è solo della moglie e, per di più, metà dei risparmi sul suo conto corrente appartengono a lei. Non è quindi nella situazione migliore per poter ricominciare, ma l’uomo è deciso a non farsi abbattere dalla situazione.

Bloccato per strada in mezzo al traffico, ore dopo la partenza, Cameron si imbatte in Adam, un ragazzo che frequenta il college ed è in città per le vacanze di primavera. Forse imbattersi non è il termine giusto, perché in qualche modo Cam finisce per investire Adam. I due uomini fanno un patto: Adam non chiede dei soldi per l’accaduto ma, in cambio, accetta che Cam gli dia un passaggio in macchina fino a Chicago, la città dove studia.

Cam e Adam non potrebbero essere più diversi. Il primo è un uomo composto e concentrato sui propri obiettivi; il secondo è un ragazzo spensierato e senza peli sulla lingua, sempre in cerca di nuovi stimoli. Sin da subito emergerà questa loro differenza, che in svariate situazioni riuscirà anche ad avvicinarli.
L’attrazione che provano l’uno per l’altro non è un segreto ma, a differenza di Adam che non ha paura a nascondere il suo essere gay, Cam è bisex, ma non ha mai avuto vere e proprie esperienze con gli uomini. Adam aiuterà Cam a riscoprire l’amore per se stesso e per la vita, ma non solo.

Lo abbracciò e appoggiò una mano aperta sulla sua pancia in una carezza lenta. E lì, in quel letto di un motel a tre stelle, abbracciato a un ragazzo di cui conosceva poco o niente, per la prima volta si sentì a casa.

Sakura Motel è il racconto di come nasce una storia d’amore on the road, con due protagonisti agli antipodi ma che si completano a vicenda.
Una storia davvero dolce e tenera, delicata persino, che ci permette di sognare ad occhi aperti e tifare per questi due uomini che sanno di avere vite opposte, ma non riescono a smettere di volersi.
Entrambi i protagonisti hanno dei difetti, ma questi passano in secondo piano quando mettono a nudo la loro anima, con coraggio, l’uno tra le braccia dell’altro.

Sakura Motel, quindi, è un libro coccola, una di quelle storie capaci di farti sospirare e sorridere. Nonostante per quasi tutto l’intero arco narrativo la storia si sviluppi in meno di una settimana, confesso di essermi davvero affezionata ad entrambi i protagonisti. Non ho trovato forzature nella crescita dei loro sentimenti, né nella storia. È stato tutto giusto così, con un po’ di instant-love.
Ad essere totalmente onesta confesso che avrei voluto leggere ancora di Cam e Adam, ma sono consapevole che la loro storia sia perfetta così: con un finale capace di farci immaginare cosa succede dopo quell’ “e poi…”, dopo il famoso lieto fine.

Copia ARC inviata dalle autrici in cambio di una recensione onesta e sincera.

Altri libri dell’autrice

Sakura Motel – acquista QUI

Serie: Chain – Smoke
#1 Chain-Smoke – leggi la recensione & acquista QUI
#1,5 Drive-in Valentine – leggi la recensione & acquista QUI
#2 The Ruiner – leggi la recensione & acquista QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *