Macana di Aurora R. Corsini

MacanaTitolo: Macana
Serie: Le luci dell’Eos #2, Autoconclusivo
Autore: Aurora R. Corsini
Genere: Paranormal Romance, LGBTQ, Gay Romance
Narrazione: Terza persona
Pagine: 285
Tipo di finale: Aperto
Data di pubblicazione: 24 Luglio 2017
Editore: Triskell Edizioni
Link per l’acquisto: https://amzn.to/3dXAI0B

Trama: Combattere con l’Eos significa tutto per Javier. Da centinaia d’anni il vampiro ha rinchiuso il proprio cuore in una prigione e si è dedicato unicamente a proteggere i più deboli. Passa da un amante all’altro e, dietro la maschera sorniona che presenta al mondo, il suo animo grida di dolore.

Una notte, però, attratto dai suoi occhi limpidi, assapora per la seconda volta il sangue di un ragazzo ignaro. Quando Connell incrocia di nuovo la sua strada, alla disperata ricerca d’aiuto, Javier deve combattere contro se stesso, perché la promessa nascosta in quello sguardo è più spaventosa di qualsiasi nemico.

Mentre mostri crudeli strisciano nella notte e l’Eos lotta contro il tempo per salvare quante più vite possibile, un vampiro e un giovane umano devono decidere quanto sono disposti a rischiare per amare di nuovo.

Attenzione: questa recensione contiene degli spoiler sul volume precedente della serie: Pardus.

Ah Javier, non vedevo l’ora di leggere la tua storia… e al momento ho un paio di aggettivi che mi vengono in mente per descriverti: testardo ostinato. Ma torniamo indietro di un passo. Macana è il secondo libro della serie Le luci dell’Eos, scritto da Aurora R. Corsini e pubblicato da Triskell Edizioni.

In questo nuovo volume abbiamo modo di riprendere la narrazione dove l’avevamo interrotta con Pardus (recensione qui). Perché, ahimé, i guai non sono terminati dopo aver eliminato la vecchia vampira che, ormai, non governava più quell’area da molto tempo. Come abbiamo scoperto in precedenza, infatti, i suoi seguaci non vogliono in nessun modo sottomettersi all’autorità dell’Eos. Al contrario, si sono ribellati e hanno causato già parecchi danni, ma ora sono più determinati che mai e stanno organizzando le loro prossime mosse.

In Macana, oltre a scoprire cosa stanno architettando i ribelli, in parallelo, abbiamo modo di scoprire la storia di Javier. È un vampiro pluricentenario, migliore amico di Mathias, e al servizio dell’Eos. Javier è… come ho anticipato, un testardo ostinato, ma è anche un amico leale e un guerriero letale e coraggioso.

Dentro al guerriero, però, si nasconde un cuore barricato da alte e spesse mura impenetrabili. Solitamente non si nutre una seconda volta dalla stessa persona. Mai. Ma quando i suoi occhi si posano su quel ragazzo dagli occhi azzurri e i capelli ricci e ribelli, la tentazione è irresistibile. Connell è un giovane umano e quando incontra di nuovo Javier nel locale non esita ad avvicinarglisi. Il vampiro, però, è un orgoglioso testone, e decide di allontanarsi per sempre da quell’umano, che per lui è un richiamo troppo forte.

Sebbene Connell non gli appartenesse, né mai l’avrebbe reclamato in qualsiasi modo, la tentazione di farlo era in agguato dentro di lui. 

Purtroppo non è ciò il destino ha deciso per loro. Durante una notte di caccia, il vampiro si imbatte in una scena sconvolgente. Non esita un solo secondo ad intervenire e combattere, e quando scopre che Connell è in pericolo, prova a rassicurarlo per portarlo al sicuro.

Le minacce sono sempre in agguato, e la situazione si fa sempre più preoccupante. In mezzo a tutto questo caos, riuscirà a sbocciare l’amore? Riuscirà Connell a trovare il modo di entrare nel cuore di Javier, oppure il loro orgoglio li allontanerà per sempre?

Per scoprire cosa accade in Macana, non vi resta che recuperare questa serie a partire dal primo libro e iniziare la lettura! Vi troverete coinvolti in un mondo sovrannaturale, pieno di avventure e insidie, che i nostri protagonisti dovranno superare. Inoltre, con dei flashback temporali, scopriamo il passato di Javier, della sua vita umana, di quando venne trasformato e cosa portò il vampiro a trincerare il suo cuore.

«Vivere significa aprirsi a nuove possibilità, persino per quelli come noi: precludersi qualsiasi contatto ti ucciderà dentro, prima o poi, annientando proprio quel sentimento che conservi così gelosamente, nonostante siano trascorsi secoli da quando era ricambiato da qualcuno.»

Ho adorato ritrovare i protagonisti del primo libro, Mathias e Kane, e avrei voluto leggere di loro due ancora e ancora! Tra gli altri personaggi ho adorato Alik… e non vedo l’ora di conoscerlo meglio, perché mi intriga proprio. Nael, invece, è sempre un mistero… è una vampira con un’aura potente, che non fa altro che incuriosirmi.

Purtroppo, però, devo ammettere che se ho amato i personaggi secondari di Macana e ne sono rimasta affascinata, non posso dire la stessa cosa di Javier e Connell, che non mi hanno convinta fino in fondo. Entrambi orgogliosi e piuttosto testardi, si sono ritrovati spesso a litigare, proprio per i loro caratteri e per la mancanza di comunicazione.

Il suo sguardo azzurro si incupì, sembrava che si fosse aspettato un comportamento diverso da lui e adesso fosse deluso. «Cosa c’è, noi miseri umani siamo buoni da mangiare ma non meritiamo di sfiorarti nemmeno con un dito? Sei troppo perfetto per farti vedere in giro con uno di noi?»

Javier, tra i due, è quello che cerca di allontanare maggiormente Connell, facendomi così provare tenerezza per quest’ultimo. Il continuo rinchiudersi in se stesso di Javier non sono proprio riuscita ad apprezzarlo. Sicuramente il suo comportamento è dovuto al suo passato da umano, che mi ha commossa, ma questo non è bastato.
Verso la fine di Macana c’è un miglioramento di entrambi, che mi ha incuriosita riguardo al loro futuro.

Personalmente, ho trovato Macana, leggermente sottotono rispetto al primo libro. La narrazione è comunque scorrevole, anche se un po’ più lenta e a volte ho trovato alcuni concetti ripetuti più di una volta. A parte questo, se cercate una serie paranormale, ricca di avvenimenti, con pericoli in agguato e con protagonisti che vi conquisteranno per le loro differenze, allora questa è la serie che fa per voi. Naturalmente, consiglio di leggere Macana dopo aver letto il primo libro.

Mentre voi recuperate Le luci dell’Eos, io aspetto di poter leggere il terzo dal titolo Volk. Caro Alik… mi hai subito incuriosita e non vedo l’ora di conoscere la tua storia!

Ringrazio la Triskell Edizioni per aver fornito la copia ARC in cambio di una onesta recensione.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *