John

John di Karen Morgan

John di Karen Morgan

JohnTitolo: John

Autore: Karen Morgan

Genere: New Adult – Forbidden (Autoconclusivo)
Narrazione: Prima persona, POV femminile (Janet)

Tipo di Finale: Concluso

Temi Affrontati: Amore impossibile

Editing: Impeccabile
Data di pubblicazione: 29 Aprile 2020
Editore: Self Publishing
Trama:

Credevo che l’amore fosse felicità e passione, ma è anche dolore e devastazione.
E io lo so bene.
Sono Janet Lane e ho fatto la cazzata più grande della mia vita.
Ho perso la testa per John Crowell.
Sono rimasta ammaliata dai suoi occhi profondi e azzurri come il mare.
Incantata dalla sua voce e stregata dal suo profumo.
Innamorarmi di lui non era previsto ed è stato un fottuto errore.

Copia ARC inviata gratuitamente da Karen Morgan in cambio di una recensione onesta e sincera

 

La sola cosa che possa salvare l’uomo è l’amore. E se molti hanno finito per trasformare in banalità questa asserzione, è perché non hanno mai amato veramente.  – Emil Cioran

A pochi mesi dall’uscita di Charm, torna nei nostri kindle Karen Morgan con un nuovo ed appassionante romanzo dal titolo John.

Siete pronte a incontrare i nostri due protagonisti?

Eccovi accontentate!

Janet Lane è una giovane e bella studentessa all’ultimo anno del liceo, è la classica brava ragazza dedita allo studio e amante della lettura.

La Columbia University è il suo obiettivo e per raggiungerlo, le serve il massimo impegno e una borsa di studio completa.

Non ha bisogno di distrazioni ne di qualcuno che si sovrapponga tra lei e i suoi propositi.

Janet però, non ha fatto i conti con l’incontro, o per meglio dire lo scontro, con un uomo bello, sexy ed affascinate: John Crowell.

John, è un ventottenne che lavora in una biblioteca, il suo sguardo e la sua dolcezza, fanno breccia nel cuore di Janet e, quella che doveva essere una splendida amicizia, ben presto prenderà una piega inaspettata.

«Andiamo… Lavoro in una biblioteca, leggo romanzi e mi piacciono le canzoni strappa mutande.» … «Sai, è la prima volta che incontro qualcuno che è così simile a me» disse e avvertii una fitta nello stomaco. «Siamo in due» risposi. «Siamo una specie rara allora.»

Un sentimento profondo ed intenso li sorprende e resistere sembra impossibile ma, Janet, non può permettersi una relazione, non può compromettere la realizzazione del suo sogno.

«Hai mai paura della vita?» mi chiese prima di scendere dalla macchina. Lo guardai. Spense il motore e si lasciò andare sul sedile. Pensai bene a cosa rispondere. «Sì, John, mi capita e credo sia normale. Chi non ha paura della vita è perché non ha degli obiettivi, non ha degli scopi. Non credi?» Fece spallucce. «Hai mai il timore che i tuoi sogni si possano sgretolare da un momento all’altro?»

E John?

John è di tutt’altro avviso e non ha alcuna intenzione di lasciarla andare.

Chi avrà la meglio?

John

In un caleidoscopio vorticante di tira e molla dove uno non cede e l’altro non molla, si incrociano le vite di Janet e John.

Ogni volta che lo vedevo, mi sentivo come se mi fossi scolata una bottiglia di vodka, il bruciore si irradiava nel petto, ero vulnerabile, piena di emozioni contrastanti e completamente su di giri.

Mai avrei pensato che sarei caduta prigioniera di quegli occhi.

Il nostro amore ci ha reso vittime e suoi schiavi, l’abbiamo imparato a nostre spese.

È stato come un boomerang: più noi cercavamo di allontanarci, più il destino ci riavvicinava.

Mai avrei pensato che saremmo arrivati alla completa distruzione fino a toccare il fondo.

Ci siamo giocati tutto, riducendo ogni nostra parte in mille pezzi ed ero sicura che saremmo impazziti.

Siamo diventati l’una il tormento dell’altro.

La mia debolezza aveva un nome e, per quanto volessi scappare o sparire, tornavo sempre da lui: John Crowell.

Due protagonisti estremamente diversi ognuno con i propri pregi e difetti, ma entrambi accomunati da due fattori importanti il passato ed il futuro.

Entrambi sono state vittime del loro stesso passato che ne ha forgiato animo e sentimenti: abbandono, tradimento, dolore e infelicità sono constanti nelle loro vite.

Era uno sbaglio. Era tutto un maledetto errore. Ma era il maledetto errore che mi aveva portato alla notte più bella della mia vita.

E poi il futuro, quel futuro che vedono nel tempo realizzarsi ma che, artefice del loro stesso destino, li vede separati e distanti.

La felicità è solo una chimera che, per quanto desiderata, appare sempre più irraggiungibile.

«Sarebbe così grave stare insieme?» «Sarebbe distruttivo, per entrambi.» Strinse le labbra e annuì. «Okay. Quindi il vostro è un amore impossibile.» «Già…»

Colpi di scena, dolore, tristezza e solitudine si avvicenderanno a sentimenti forti e passione incontenibile.

Attraverso l’unico POV di Janet avremo la possibilità di vivere al suo fianco, ogni suo stato d’animo, pensiero o sensazione ma saremo anche spettatori della nascita e della crescita di un sentimento che, per quanto possa essere indissolubile, spesso appare anche irrealizzabile.

John attraverso gli occhi di Janet è qualcosa di pazzesco, tormentato, dolce e protettivo, sempre pronto a prendersi cura di lei, nonostante tutto, nonostante le avversità ed il destino che, avverso, ha sempre l’occasione per mettere i suoi bastoni tra le ruote.

Non ci sarà tregua, i momenti idilliaci avranno vita breve e i momenti bui, avranno sempre la meglio nel viaggio alla ricerca della felicità.

Solo l’amore, quello vero, quello sopra ogni cosa potrà lenire ogni ferita e ridonare nuova linfa ad una storia nata sotto una cattiva stella.

Riusciranno John e Janet a coronare il loro sogno d’Amore?

Ancora una volta, Karen Morgan, con il suo stile fluido e coinvolgente è stata capace di donarci una storia ricca, pregna di sentimenti ed emozioni.

Nulla è mai scontato, come quel gelato tanto amato da John: il pistacchio.

La maggior parte di noi avrebbe potuto scegliere un gusto tradizionale, semplice e facilmente reperibile ma lui no, il pistacchio, insolito, avvolgente e raro.

Come il sentimento che lega una giovane coppia che, nonostante il tempo, le avversità e il dolore, trova sempre il giusto ordine per mettere insieme i pezzi di un puzzle che all’apparenza sembra irrisolvibile.

Consiglio John?

  • Amate le storie d’amore tormentate e ricche di colpi di scena.
  • Apprezzate lo stile di Karen e siete curiose di scoprire dove ci porterà questa volta.
  • Cercate due protagonisti determinati e combattivi disposti a sfidare il destino pur di raggiungere il tanto sospirato lieto fine.

Sono stata capace di suscitare la vostra curiosità?

Sì?

Allora che aspettate John è lì pronto ad aspettarvi.

Buona Lettura.

Un Beso

Karmen

 

 

 

 

 

Lo sai che siamo affiliati Amazon?! Se ti piace il nostro blog e vuoi acquistare un libro clicca qui sotto sui nostri link!

Tu non spendi un centesimo in più, ma aiuti noi a crescere e ci dai la possibilità di mettere in palio i cartacei nei giveaway nel rispetto della legge! Grazie!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *