Jack of spades

Jack of spades di Renee Rose

Jack of spades

Titolo: Jack of spades
Serie: Vegas Underground #2, Autoconclusivo
Autore: Renee Rose
Genere: Erotic Mafia Romance
Narrazione
: Prima persona, Pov alternati
Tipo di finale: Chiuso
Numero di pagine: 176
Data di pubblicazione: 19 Giugno 2020
Editore: Queen Edizioni
Trama: Corey Simonson lavora al Bellissimo, il casinò più in voga di Las Vegas.
Brillante, sensuale e abile a maneggiare le carte, ha imparato in fretta le molte regole non scritte del locale. Prima tra tutte: non mettersi contro i proprietari.
Stefano Tacone è pronto a diventare il nuovo capo del Bellissimo.
Affascinante, seducente e pericoloso, ha imparato in fretta le molte regole non scritte della mafia. Prima tra tutte: mai mettersi contro alla Famiglia. Tutto cambia quando Corey assiste a un omicidio e rischia di mettere in pericolo l’impero che i Tacone hanno costruito. Stefano non ha altra scelta se non prenderla in ostaggio, rinchiuderla nella sua suite e fare in modo che non parli. C’è solo un problema: Corey non avrebbe dovuto essere così bella con i polsi legati, e Stefano non avrebbe dovuto provare così tanto piacere nell’averla tutta per sé… perché ora che lei è sua prigioniera, lui non è sicuro di riuscire a lasciarla andare.

Temi trattati - Spoiler Jack of spades

ricatto, scene soft di bdsm, matrimonio, gioco d’azzardo

[riduci]

Secondo volume della serie Vegas Underground, Jack of spades ci racconta la storia di Salvatore Tacone, il minore dei cinque fratelli Tacone, e la bellissima Corey Simonson, la cugina di Sondra – protagonista del primo volume.

Corey è una rossa frizzante e orgogliosa che lavora al Bellissimo, il casinò di proprietà di Nico Tacone. Corey sa benissimo che tipo di famiglia è quella per cui lavora, ma si è sempre fatta gli affari propri, perché ama quello che fa. È una croupier, si occupa di servire i tavoli dei giocatori del casinò, accettando le loro scommesse e dando le carte. Amata dai suoi clienti perché sempre sorridente e bellissima, riconosce da subito che c’è qualcosa che non va con uno dei giocatori presenti al suo tavolo. Quando questo, poi, le dà una mancia fasulla in fiches, fa subito presente alla sicurezza chi è l’uomo e questi lo scortano fuori.

Finito il suo turno, mentre si dirige agli spogliatoi, Corey incontra uno degli addetti alla sicurezza con l’uomo che prima ha barato, e vi lascio immaginare la sorpresa della donna quando scopre che questo non è altri che il fratello minore di Nico, Stefano, e che rimarrà al Bellissimo per aiutare il fratello con la gestione del casinò. Corey pensava di essere nei guai, ma quando l’uomo le propone di occuparsi di partite private ai piani superiori, la donna accetta.

Alla sua prima partita privata, però, le cose si mettono male e Corey diventa una testimone scomoda dell’omicidio – seppur per legittima difesa – che Stefano Tacone ha commesso.
Corey promette di non andare alla polizia, ma con questa famiglia non si possono correre rischi, e si ritrova tenuta in ostaggio nella camera di Salvatore, legata ad un letto senza potersi muovere. Questa situazione dovrebbe indignare Corey, farle provare paura e il desiderio di scappare. Tutte queste emozioni sono presenti, certo, ma vengono seppellite dal desiderio e la passione che sbocciano tra loro.

Stefano sa di doverla lasciare andare, prima o poi. Corey è consapevole di quanto l’uomo possa essere pericoloso, soprattutto per lei. Ma resistere a quello che provano è impossibile, e questa sancisce l’inizio di qualcosa di inaspettato per entrambi, che cambierà le loro vite irrimediabilmente.

Jack of spades è principalmente un libro Erotic Romance, che ha solo come sfondo l’ambiente mafioso. Stefano, infatti, cerca di stare il più lontano possibile dagli affari illegali della famiglia, ed è il motivo per cui ha accettato di aiutare suo fratello nella gestione del casinò. Ha sempre avuto una vita agiata, ma tutto quello che ha sempre desiderato – e che gli è mancato per tutta la vita – è proprio il rapporto umano. L’amicizia. Qualcuno che lo volesse per chi è, non per cosa rappresenta. Ha avuto molte donne, interessate solo ai suoi soldi o alla sua fama. Nessuna, però, è come Corey. Lei riesce a fargli desiderare altro, oltre al se*so. E questo lo sconvolge. Non ha mai dovuto fare i conti con emozioni di questo tipo e non sa bene come comportarsi, e questo lo porterà a commettere errori.

Allo stesso tempo, Corey è una donna bellissima e interessante, ma che non riesce più a fidarsi del prossimo. Il suo passato l’ha condizionata a tal punto da renderle impossibile capire quando le capita una cosa bella, e anche lei, così come Stefano, inciamperà alcune volte lungo la strada.
Entrambi hanno bisogno di conoscersi davvero, di scoprirsi e camminare, prima di correre verso qualcosa come una relazione. Se non c’è alcun fondamento, se hanno segreti l’uno con l’altra, la fine è preannunciata.

All’interno del casinò di Las Vegas, Renee Rose ci porta nuovamente nella vita della famiglia Tacone.
La storia di Corey e Stefano mi è piaciuta meno rispetto al primo libro, sono sincera. L’ho trovata più frettolosa e con parecchi punti in sospeso, soprattutto per il finale decisamente affrettato. Jack of spades è una lettura leggera e adatta a chi ama le storie instant-love passionali e bollenti. Io non ho la minima idea del protagonista del prossimo volume, sono sincera. Se con King of diamonds l’autrice ci aveva fatto capire che si sarebbe parlato di Corey, questo libro non lascia alcun indizio, quindi non ci resta che aspettare per conoscere il prossimo volume e i suoi protagonisti.

Copia ARC inviata gratuitamente dalla Casa Editrice in cambio di una recensione onesta e sincera.


Altre pubblicazioni dell’autrice

Serie: Vegas Underground
#1 King of diamonds – recensione & link per l’acquisto
#1.5 Mafia Daddy – recensione & link per l’acquisto
#2 Jack of spades – link per l’acquisto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *