IRRESISTIBILE

Irresistibile di Natasha Madison – Review Party

IrresistibileTitolo: Irresistibile

Titolo Originale: Something So Irresistible

Autore: Natasha Madison

Serie: Something So #3

Genere: Sport Romance (Autoconclusivo)
Narrazione
: Prima persona, POV alternati (Allison e Max)

Tipo di Finale: Concluso

Temi Affrontati: odio-amore/nemici-amanti

Editing: Impeccabile
Data di pubblicazione
: 10 Gennaio 2020
Editore
: Quixote Edizioni

Max Horton
Mi considerano un reietto, come se fosse una brutta cosa.
Un coglione, come risultato di una pessima educazione. Non mi interessa di niente tranne che me stesso e della mia sorella minore.
Proteggerò sempre ciò che è mio.
A distanza di un anno dal mio contratto di hockey, mi sto comportando bene e tengo gli occhi puntati sull’obiettivo.
Uno scontro con lei, e la mia vita cambia del tutto.

Allison Grant
Non innamorarti mai di un campione. È quello che diceva sempre il mio patrigno, sostenendo che gli atleti sono complicati e lunatici: più alto è il loro compenso, più bassa è la loro morale.
Da addetta alle pubbliche relazioni per i New York Stinger, so esattamente cosa significhi, ma non riesco a dire di no a un’amicizia con un uomo bello e danneggiato.
Quello che è iniziato come odio si è trasformato in qualcos’altro.
Abbiamo cercato di stare lontani, di mantenere le distanze, ma l’attrazione era troppo forte.
Qualcosa di proibito si è trasformato in qualcosa di troppo irresistibile.

Dopo Quello Giusto per me e Lui è perfetto per me torna, sempre grazie alla Quixote Edizioni, Natasha Madison, con il terzo capitolo della serie Something So dal titolo Irresistibile.

Avvertenze: Trattandosi del terzo capitolo della stessa serie di autoconclusivi, è comunque preferibile leggere i due precedenti onde evitare spiacevoli spoiler

Quando ho scoperto, tramite la segnalazione dell’uscita, che, il prossimo protagonista della serie sarebbe stato Max, non sapevo proprio cosa aspettarmi.

L’autrice, nel capitolo precedente, ce lo ha fatto detestare e mi ha fatto cominciare la lettura con dei forti preconcetti nei suoi confronti, inoltre, a rincarare la dose, il prologo, non ha facilitato per nulla l’impresa di salvaguardia dei gioielli di famiglia del campione dell’hockey.

Ma, in Irresistibile, sarà riuscito a riscattarsi all’occhio del lettore?

Max Horton, prima dell’arrivo di Matthew Grant – protagonista di Lui è perfetto per me, – era il ragazzo d’oro della squadra, quello che guidava tutti ma questo, fino a quando, lui stesso l’ha quasi fatta crollare con una sola stupida partita.

La sua vita, non è mai stata semplice. Figlio di una madre alcolizzata e cattiva e di un padre assente e per di più con un patrigno aggressivo  è cresciuto legandosi  ancora di più alla sorella Denise e all’Hockey su ghiaccio.

Ma un’altra sorella sta per fare il suo ingresso nella trama, lei è Allison Grant, ebbene sì, ricordate la piccolina che aveva appena cinque anni quando Cooper è entrato nella vita dei Grant in Quello giusto per me?

Beh, oggi Allison è una bellissima donna ed è appena stata assunta come nuova addetta alle pubbliche relazioni degli Stingers, con l’incarico, di diventare la loro ombra in casa e durante le loro trasferte.

«Ho bisogno di qualcuno, e perdona le mie parole, con le palle d’acciaio, per gestire fino a cinquanta uomini che possono essere delle principesse tanto quanto degli idioti irascibili. Inoltre, mi fido di te.»

È bella, ambiziosa e off-limits.

Quando entro, stringo la mano agli allenatori e saluto alcuni dei ragazzi mentre cerco di scoprire chi sia la nuova ragazza delle PR, in modo da poterle chiedere in merito alla visita in ospedale. Giro l’angolo e vedo Matthew Grant ridere con la tipa che ho incontrato fuori e tutto combacia: è Allison Grant, cazzo, la sorella di Matthew e la figliastra di Cooper Stone, il che significa non solo che è fuori dalla mia portata, ma addirittura nella più grande zona d’interdizione, se mai ce ne fosse una.

Max è consapevole sin da subito che Matthew, visti i loro trascorsi, non asseconderebbe mai una relazione tra loro due – in realtà non l’asseconderebbe a nessuno – ma lei, è un frutto proibito così succulento che lui vorrebbe assaggiare.

Ignorarla è la soluzione migliore, questo potrebbe essere il suo ultimo anno a New York e, l’ultima cosa di cui ha bisogno, è mettersi nei guai con la squadra per una donna. Una donna, che è costretto a vedere ogni santo giorno.

Riuscirà a resistere alla tentazione?

Quando Allison ha iniziato a lavorare per la squadra del fratello, non si sarebbe mai aspettata di ritrovarsi così vicino al loro nemico, una spina nel fianco, bello e frustrante ma anche dolce e protettivo.

Cambierà opinione nei suoi confronti?

Guardo l’uomo e vengo presa alla sprovvista. Indossa un completo scuro su misura e occhiali Ray-Ban a specchio; il petto è ampio ed enorme mentre i suoi bicipiti sembrano strappare il vestito tipo Hulk; la mascella è ben rasata e le labbra sono perfette e carnose. Aspetta, che cazzo sono queste… labbra carnose? Chi sono? Anche i suoi capelli sono perfetti, tagliati corti da un lato e pettinati nell’altro senso. Si potrebbe pensare che quest’uomo sia appena uscito dalla copertina di GQ… Ma io so cosa c’è dietro quegli occhiali; un paio di occhi azzurri, cazzo. Guardo quello che può essere descritto solo come un diavolo sotto mentite spoglie: quel cazzone di Max Horton. 

Entrambi cercheranno di mantenersi a distanza, non permettendosi di cedere all’attrazione che palesemente li ha colpiti entrambi.

Ma può, qualcosa di così sbagliato essere allo stesso tempo la cosa più giusta?

Per scoprirlo, l’unica cosa che potrete fare sarà leggere Irresistibile.

IRRESISTIBILE

#Madmax – questo è l’# instagram creato per lui da Allison – è realmente un ragazzo irresistibile, è dolce, romantico, altruista e passionale.

Ho adorato il suo modo di prendersi cura della sorella senza diventare un cavernicolo troglodita – come Matthew – il suo passato lo ha spezzato ma al tempo stesso forgiato e fortificato rendendolo l’uomo che, abbiamo avuto il piacere di conoscere attraverso queste pagine.

«Non cercare di accasare mia sorella, è una bambina.» «Ha ventitré anni,» aggiunge Max. «Nessuno te l’ha chiesto,» risponde Matthew a denti stretti, mentre Phil ride e poi lo fa anche Max. «Vuoi che organizzi un incontro tra tua sorella e il suo amico?» chiede a Max. «Sì, per favore fallo. Almeno avrà la possibilità di essere felice,» risponde lui, entrando per primo nell’ascensore quando si ferma sul nostro piano. «Beh, nessuno uscirà con mia sorella,» grida Matthew nel piccolo spazio mentre Luka, Ryder e Paul entrano nell’ascensore.

È gentile e premuroso, si prende cura dei piccoli in difficoltà donando loro un sorriso. Chi lo avrebbe mai detto!

L’evoluzione della sua storia con Allison brucia lentamente, troppi muri verranno abbattuti prima di raggiungere il sospirato lieto fine, il loro, non è stato un viaggio facile.

La tensione tra loro è incredibile, ignorare la chimica che li unisce impossibile.

Ancora una volta Natasha Madison ci ha regalato una trama dolce, romantica, divertente e sensuale e, per l’ennesima volta, ci ha fatto innamorare dei suoi personaggi.

Max ed Allison sono due miscele perfette per un cocktail esplosivo fatto di: rabbia, risentimento, malintesi, amicizia, passione e ovviamente amore.

Ah e non dimentichiamo la sempre più ingombrante famiglia Grant: Matthew e Cooper con il loro fare da cavernicoli nei confronti della bella Allison, Karrie e Parker, le gemelle Zoe e Zara degne figlie del duo ParkCoop e poi tutti i piccolini che, prima o poi, cresceranno anche loro e sono già pronti a far danni. Chissà che non ci sia in futuro una storia anche per loro.

Io, in ogni caso, non vedo l’ora di leggere quella di Denise, protagonista del prossimo capitolo della serie.

Ora vi starete forse chiedendo se consiglio la lettura di Irresistibile?

 

  • Avete letto i precedenti due capitoli e siete curiose di sapere se esiste redenzione per colui che ha provocato tanto dolore.
  • Amate gli sport romance, i maschi alfa e le donne con gli attributi.
  • Cercate qualcosa di irresistibilmente irresistibile da leggere.

A questo punto non dovrete fare altro che leggere IRRESISTIBILE.

Io l’ho amato e sicuramente sarà così anche per voi.

«Che cos’è tutto questo?» «Quando ero più giovane tutti dicevano che qualunque cosa tu stia facendo a mezzanotte, nel momento in cui scende la sfera in Times Square, sarà quello che farai tutto l’anno.» Si alza dal letto su cui era disteso, senza giacca e cravatta, i due bottoni in alto della camicia aperti, e anche senza scarpe e calze. «Quindi ho deciso che è esattamente quello che farò.» «Davvero?» chiedo, guardandolo avvicinarsi a me. «E che cos’è?» «Amarti,» risponde, proprio prima di catturarmi le labbra.

Buona Lettura

La storia che volevamo

Recensione Lui è perfetto per me

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *