Dolce e Letale

Dolce e Letale di Willow Winters

dolce e letaleTitolo: Dolce e Letale (Valetti Crime Family Vol. 3)
Autore: Willow Winters
Genere: Mafia Romance, Autoconclusivo
Narrazione: Prima persona, pov alternati (Kane e Ava)
Data di pubblicazione: 26 Giugno 2019
Editore: Hope  Edizioni

Credevo di essere al sicuro.
Ricordo ancora di aver sistemato il vestito e indossato gli orecchini, il giorno in cui tutto accadde. Il giorno in cui la mia famiglia fu assassinata e io venni rapita.
La catena che mi circonda il collo non mi lascerà mai, ma non smetterò di lottare. Avrò la mia vendetta, a qualunque costo, purché riesca a ricordare la ragazza che ero un tempo.
Non mi aspettavo, però, di incontrare Kane. Un uomo potente, che ispira paura, ma che mi tratta con gentilezza.
Una gentilezza di cui ho disperatamente bisogno.
Una gentilezza che mi distruggerà.

Dopo “Dirty Dom” e “Nelle sue mani” torna Willow Winters, sempre grazie alla Hope Edizioni, con il terzo capitolo della “Valetti Crime Family series”.
Pronte ad addetrarvi nelle vite al limite di Kane e Ava?

Kane De Rocca ha perso tutto.
Tutto a causa di un membro della sua famiglia che si è rivelato un lurido topo di fogna traditore.
Tutta la sua famiglia ormai è morta e Kane ha bisogno di un luogo a cui appartenere.
La decisione più sensata sembra essere quella di collaborare con Abram Petrov, il nuovo capo del Cartello di Marzano.
Ma non tutto andrà come sperato.

Kane ha i suoi demoni da affrontare e l’ultima cosa che si aspetta è dover badare all’ultimo “giocattolo umano” di Petrov: Ava Ivanov.
Ava Ivanov è l’unico membro della famiglia Ivanov rimasto in vita dopo che Abram, ed il suo braccio destro Valdik, hanno ucciso tutta la sua famiglia, violentandola di fronte al suo stesso padre prima di ucciderlo.
È stata abusata, picchiata e addestrata alla sottomissione per il loro compiacimento personale  e quello dei loro sadici amici.

«Sono spezzata. Troppo. Nessuno può sistemarmi.»

Ha giurato vendetta, quello che però non si aspetta è l’arrivo di Kane De Rocca: il suo salvatore.

Dopo un breve periodo di paura, in cui Ava teme che Kane possa rivelarsi come tutti gli uomini che ha conosciuto in passato, cede ai sentimenti, cambiando atteggiamento verso quest’uomo che, più di ogni altra cosa al mondo, desidera tenerla al sicuro.
Ma Kane manterrà la parola data e si prenderà cura di lei?

«Sei mia. Mi prenderò cura di te.» Spalanca un po’ gli occhi per lo shock e le trema il labbro inferiore. «Mi salverai?» chiede con tono incerto.

Kane e Ava saranno in grado di affrontare i loro demoni e trovare la tanto desiderata felicità?
O questi li distruggeranno entrambi?

Questo romanzo mi ha reso triste, felice, arrabbiata, eccitata e tante altre cose messe insieme.
Kane e Ava hanno passato l’inferno e ne hanno fatto ritorno in poco più di 200 pagine.
Ricordate la mia prima impressione su “Dirty Dom”?
Bhe ora, posso affermare che con questo terzo capitolo la mia opinione si è decisamente ribaltata.

Lo sapevo che non avrei dovuto abbandonare la serie, d’altro canto, “Nelle sue mani” era notevolmente migliorato ma con “Dolce e Letale” è stato raggiunto un livello ancora superiore.
Non avrei potuto chiedere una trama migliore.

La storia di Kane e Ava racconta alcuni temi oscuri come la tratta di esseri umani e lo stupro, ma l’autrice è stata in grado di scriverla con classe e maestria, come al suo solito: non è avvezza alle lunghe descrizioni ed in questo caso è stato un bene, perché non tutte gradiscono i dettagli di eventi così svilenti e dolorosi.
Anche le scene di sesso sono appena accennate come a voler salvaguardare i trascorsi della protagonista.

Kane è un assassino, forte, determinato e spezzato, ne ha subite tante nella sua giovane vita ma, allo stesso tempo, ha voglia di ricominciare, di rimettersi in pista, di lottare.
Ava al contrario è debole, sottomessa, spaventata e desiderosa di vendetta, il suo passato la tormenta e difficilmente riesce a vedersi come la descrive Kane: una Brava Ragazza.

Merita molto di più di me. Sono tanto egoista. Continuerei a mentirgli se restassi con lui. È sbagliato. Sono rovinata e spezzata. Non sono la sua Brava Ragazza.

Per lei non esiste redenzione ne speranza, sarà in grado Kane di fargliela riottenere?

Mi hanno violentata, prendendosi la mia innocenza. Non potevo non lottare, ma poi ho capito che era inutile. Dovevo recitare la parte. Dovevo ingannarli facendo credere loro che sono spezzata. Che sono riusciti ad addestrarmi per essere l’animaletto perfetto. Sto solo aspettando. Attenderò il momento giusto fin quando non avrò la mia vendetta, anche se ci sono alcuni attimi di sconforto, attimi in cui dimentico perché voglio ancora vivere e perché devo comportarmi bene, tentando di andare avanti.

  • Adorate i Mafia Romance con protagonisti spezzati.
  • Avete letto i capitoli precedenti e siete curiose di scoprire in che modo i Valletti siano collegati a questi nuovi personaggi.
  • Cercate una storia forte che vi terrà incollate alle pagine solo una manciata di ore.

Piccola nota negativa: il lavoro di editing è stato troppo superficiale, ho notato parecchi refusi durante la lettura e questo è un vero peccato, perché il romanzo è realmente interessante e gli errori tolgono pregio al lavoro dell’autrice.
Mi auguro che nel prossimo capitolo venga prestata maggiore cura.

Buona Lettura

 

 

 

 

Dolce e Letale

Dolce e Letale

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *