Come pioggia su di me

Come pioggia su di me di Brittainy C. Cherry

Come pioggia su di me

Titolo: Come pioggia su di me

Serie: Stand alone, autoconclusivo

Autore: Brittainy C. Cherry

Genere: Contemporary romance

Tipo di finale: Chiuso

Narrazione:  prima persona, POV alternati dei protagonisti (Eleanor & Greyson)

Data di pubblicazione: 5 maggio 2020

Editore:   Newton Compton Editori

Link per l’acquisto: https://amzn.to/35EQh9D

Trama:
Greyson East ha lasciato un segno su di me. Quando mi sono innamorata di lui, non sapevo ancora nulla della vita. Mi accontentavo dei suoi sorrisi, delle sue risate e dei brividi che mi dava la gioia di essergli accanto. La vita era perfetta, ma le cose sono cambiate da allora. Abbiamo preso strade diverse e io ho lentamente superato la mia prima cotta, anche se non ho mai smesso di desiderare il giorno in cui ci saremmo incontrati di nuovo. Non potevo sapere, quando ho trovato lavoro come babysitter, che avrei badato ai suoi figli. 

Brittainy C. Cherry
È rimasta incantata dalle parole fin dal momento in cui ha fatto il primo respiro. Si è laureata alla Carroll University in Teatro e in Scrittura creativa. Vive a Milwaukee, nel Wisconsin, con la famiglia. È un’autrice di culto del genere Young e New Adult. La Newton Compton ha pubblicato con successo L’amore arriva sempre al momento sbagliato, Ti amo per caso, Infinite volte, Un posto accanto a te, Hai bussato al mio cuore, Come pioggia su di me e Un infinito istante di noi..

Copia ARC inviata gratuitamente dalla CE  in cambio di una recensione onesta e sincera.

Come pioggia su di me, sono state tutte le lacrime che hanno solcato il mio viso mentre leggevo questo nuovo romanzo di Brittainy C. Cherry, pubblicato grazie alla  Newton Compton Editori.

Quando le parole, prima di venire impresse su carta, passano dal cuore di un’autrice sensibile come Brittainy C. Cherry, diventano potenti vibrazioni emotive, in grado di riaprire vecchie ferite presenti nell’animo di chi ha già conosciuto la sofferenza e la perdita. Ma, quelle stesse parole, ad un certo punto, si trasformano in un unguento magico che rimargina ogni cicatrice e lascia solo la bellissima sensazione di aver letto tutto ciò che è il significato del vero amore. L’amore tra genitori e figli, tra amici e, in particolare, tra quelle anime prescelte che, sembrano essere su questa terra, esclusivamente, per rendere migliore la vita di chi gli sta vicino.

Eleanor e Greyson East sono esattamente questo: due esseri in grado di portare conforto, speranza, luce e felicità una nella vita dell’altro.

Nella prima parte di Come pioggia su di me, loro sono due ragazzi dell’Illinois che frequentano lo stesso liceo, si conoscono ma non si frequentano, non si parlano. I loro mondi sono distanti. Greyson è ricco, bello e popolare e vive con due genitori, infelici ed insoddisfatti, che lo trascurano. Eleanor, invece, è circondata d’amore e di attenzioni, ma è molto riservata, preferisce immergersi nella lettura piuttosto che stare tra la gente e, a parte sua cugina Shay, i suoi unici amici sono i personaggi delle storie che legge.

I suoi coetanei la considerano strana e spesso viene presa in giro per il suo modo di vestire e per il suo apparecchio ai denti.

«Non vedevo l’ora che arrivasse il giorno in cui i giornali avrebbero detto che stare a casa era la nuova cosa fica da fare e socializzare con gente che odiavi apparteneva al passato. Tutti noi introversi ne avremmo gioito!»

Durante una festa, però, qualcosa di quella ragazza solitaria attira l’attenzione di Grey. I loro destini si incontrano e, occasione dopo occasione, tra i due si stabilisce un legame profondo e molto particolare. Unico e fondamentale.

«“Volevo solo dirti che io ti vedo, sai, vedo il te che il resto del mondo non vede». Arricciò il naso e si strofinò il collo. «Bene, perché anch’io vedo te”.»

« Chi lo sapeva che a essere visti ci si sentiva così bene?»

Elly è il sorriso nelle giornate tristi, Grey è il sostegno nei momenti di solitudine e sconforto.

«Così pensai a Eleanor Gable. La ragazza che alle feste leggeva libri e amava molto le libellule. Quel pensiero non era pesante come tutti gli altri. Quindi lo lasciai lì.»

Ma qualcosa di drammatico ostacolerà la loro frequentazione e le loro vite prenderanno strade diverse. 

Ed è così che inizia la seconda parte di Come pioggia su di me, esattamente quando un altro evento tragico riporterà Elly nella vita di Grey. 

I protagonisti sono adesso adulti e molto diversi perché le esperienze vissute in tanti anni di lontananza hanno inevitabilmente cambiato entrambi. 

Riusciranno a ritrovarsi? Difficile! Il dolore ha preso il sopravvento sulla voglia di sorridere, e si è perso di vista quello che è sempre stato il vero obiettivo della loro vita: semplicemente essere felici.

«Il tempo aveva la capacità di cambiare i rapporti tra le persone in un modo che mai avremmo ritenuto possibile. La morte faceva questo alla gente: trasformava l’anima in qualcosa di nuovo. A volte in meglio, altre volte in peggio. Nel tempo, la vita costringeva la gente a modificare i propri rapporti.»

Brittainy C. Cherry, ha dato vita a due protagonisti meravigliosi che nella fragilità del dolore hanno saputo donarsi sostegno, amore e fiducia. 

Come pioggia su di me

Inutile tentare di non amare la loro storia, superfluo cercare di biasimare le loro scelte. Questi personaggi si fanno amare e resteranno nei miei pensieri per tanto, tantissimo tempo.

«Era lui, ero io e insieme eravamo noi. Tutto quello eravamo noi. La nostra storia.»

La Cherry racconta la vita e ciò che resta al di là di essa.

L’essenza di sentimenti indelebili, oltre ogni cosa. Oltre il tempo, le distanze, la vita e la morte.

Ripensando alle tante bellissime frasi scritte tra le pagine di Come pioggia su di me, non posso fare a meno di commuovermi ma anche di provare un senso di pace e speranza. Infatti, è come se le sue parole fossero state capaci di farmi rivivere un grande dolore ma anche cullare e consolare il mio cuore.

Ancora una volta questa autrice è stata in grado di nutrire la mia anima affamata di emozioni. Non smetterei mai di leggere i suoi capolavori.

Come sempre, anche questo libro, è colmo di sentimenti, emozioni e parole profonde, in grado di sussurrare frasi semplici ma forti e dirette che riescono a scuotere dal torpore e dalla rassegnazione di chi pensa di non poter tornare ad essere felice.

La vita, spesso toglie ingiustamente, priva della presenza di persone fondamentali, ma poi, come per incanto, mentre si è in mezzo alla tempesta e alla disperazione, ecco che fornisce una nuova serenità.

L’autrice, nei suoi ringraziamenti, scrive:

«Questa storia non è per tutti, ne sono sicura, ma è per chi ha il cuore a pezzi e l’anima da risanare. È per quelli che hanno perso chi significava il mondo per loro. È per coloro che stanno affrontando un dolore profondo che in determinati giorni sembra insostenibile- È un segno che un giorno ritroverete il vostro sorriso. Ricorderete le persone amate e vi sentirete colmi d’amore. Perché anche quando non lo percepite, loro sono ancora lì. Vivono nel vostro cuore e nella vostra anima.»

Come si può non amarla?

Adesso aspetto trepidante la prossima uscita targata Newton Compton Editori, nella quale Brittainy C. Cherry ci racconterà la storia d’amore tra due personaggi secondari presenti in Come pioggia su di me, Shay e Landon (il miglior amico di Grey) che con la loro personalità, sicuramente conquisteranno le luci dei riflettori. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *