Beauty and the Wolf

Beauty and the Wolf di Giusy Moscato

Beauty and the Wolf

Titolo: Beauty and the Wolf
Serie: Beauty and the Wolf #1
Autore: Giusy Moscato
Genere: Paranormal Romance
Narrazione
: Prima persona, pov alternato di più personaggi
Tipo di finale: Cliffhanger
Data di pubblicazione: 17 Ottobre 2019
Editore: Self Publishing
Trama: Kyle Thompson è un giovane e affascinante medico. Primo del suo corso di studi, gentile e disponibile con tutti, non si è mai concesso il lusso di innamorarsi. La sua famiglia, infatti, nasconde un segreto, una maledizione che si attiverà il giorno del suo ventottesimo compleanno e lo incatenerà per sempre al volere della luna, negandogli una vita normale.

Quando incontra Valerie, troppo pura e dolce per essere trascinata in quel mondo, viene però meno al patto fatto con se stesso, perché qualcosa, in quella ragazza, lo attira, portandolo a lottare contro la sua stessa natura.
Se il tuo destino fosse stato deciso secoli fa, potresti cercare di ribellarti? Riusciresti a proteggere la donna che ami da ciò che sei e dai pericoli che ti minacciano?

Un giorno come un altro al Pronto Soccorso del St. Luke’s dove il Dottor Kyle Thompson, per fare un favore al suo migliore amico, si ritrova costretto ad occuparsi di una ragazza definita da Jake “esattamente il suo tipo”.  Ma Kyle non ha un tipo, non è mai uscito con nessuna e non ha intenzione di farlo eppure, appena guarda negli occhi la paziente, ne rimane folgorato. Lo sguardo più dolce e puro che abbia mai incontrato appartiene ad una ragazza giovane e bellissima, ma che si mostra decisamente a disagio per tutta la situazione.

Kyle fa di tutto per metterla a proprio agio e farla rilassare, ritrovandosi a parlare con lei in tranquillità, cosa davvero strana per lui.
Da subito, inoltre, capisce che questa ragazza non è il tipo da coinvolgere nella sua vita, eppure non riesce a fare a meno di desiderare di conoscerla.

Con la scusa di una visita di controllo, Kyle chiede alla ragazza di poterla rivedere. Questo va contro il suo istinto, ma sente che Valerie potrebbe essere quella giusta per lui e non vuole farsela sfuggire.
Giorno dopo giorno i due si sentono, vedono e conoscono sempre di più, portando quella che è nata come semplice curiosità ad una vera e propria relazione.

Tra i due si crea da subito una sintonia speciale; insieme stanno bene, si capiscono e vogliono viversi a 360 gradi. Potrebbe essere tutto perfetto, ma il segreto che Kyle si porta dentro – un segreto che fa parte di lui da quando è nato – rischia di condannare sul nascere qualsiasi storia d’amore tra Kyle e Valerie.
Il giorno del suo ventottesimo compleanno, infatti, si attiverà la maledizione che da generazioni fa parte del sangue dei Thompson, condannando ogni nuova nascita a mutare da uomo a lupo mannaro nelle notti di luna piena per il resto della loro vita.

Questo è qualcosa da cui Kyle non può scappare. L’unica cosa che può fare è accettare tutta la situazione e imparare a conviverci, ma quando il suo lato umano – la persona che é – ha promesso di salvare vite, come può accettare il suo lato mannaro e ciò che ne consegue?
Ma, soprattutto, come può portare avanti una relazione con Valerie, una semplice umana, quando lei non sa nulla del suo mondo e non ne farà mai parte?

Beauty and the Wolf è il primo libro di una trilogia che vede come protagonisti Kyle, la sua maledizione e la storia con Valerie.
La prima cosa che mi ha portato a incuriosirmi riguardo a questo libro è stata proprio la cover. Una cover perfetta per questa storia, che esprime totalmente il senso di impotenza provato da Kyle, che riporta un momento davvero importante per lui e che, con le tonalità di blu-nero, riesce a trasmettere al lettore un senso d’inquietudine, a far capire che non si tratta di una storia d’amore alla luce del sole, ma sarà l’oscurità a fare da padrona in questo libro.
Beauty and the Wolf, però, non è solamente la storia di Kyle.

Questo libro narra di una leggenda divenuta realtà; pensiamo sempre che non possano esistere queste specie, ma se non fosse così? Valerie, ad esempio, non è consapevole di vivere e amare un lupo mannaro. Eppure è così.

È il primo libro che leggo di Giusy Moscato e devo ammettere che l’idea da cui è nata tutta la storia è originale, perché ci permette di vedere il lato crudo e violento della mutazione, di percepire appieno il disagio e la negazione che Kyle prova verso ciò che gli accadrà.

La scelta dei pov alternati ci permette di conoscere meglio ogni singolo personaggio, ma ammetto che ha rallentato e appesantito la mia lettura. Mi sono ritrovata spesso a controllare la percentuale di scorrimento, qualcosa di anomalo per me perché divoro paranormal di oltre 600 pagine senza problemi.
Forse qualche Pov in meno avrebbe reso più fluida la lettura? Personalmente l’avrei preferito. Forse una trilogia sulla coppia principale e qualche spin off sui fratelli (perché voglio un lieto fine per Colin e anche Wes!), piuttosto che intrecciare così tante storie tutte insieme avrebbe reso più scorrevole la mia lettura.

Il personaggio di Kyle, come quello di Colin e Wes, sono riusciti ad arrivarmi in ogni modo. La lotta interiore di Kyle ed il suo essere così diverso dai soliti licantropi a cui siamo abituati, la paura e voglia di scappare di Colin, così come il dolore di Wes nascosto sotto un carattere duro e, all’apparenza, menefreghista.

Al contrario, il personaggio di Valerie mi ha lasciata abbastanza indifferente; buona e innocente, pura e calma… ogni singola parola positiva che viene in mente è perfetta per descriverla. Questa sua perfezione, però, l’ha relegata in un angolo, non mi ha incuriosita, quasi cancellata dalla potenza della storia dei Thompson, dai sentimenti ed emozioni di Kyle e dalla trama secondaria che si sviluppa da circa metà libro in poi, trama che ha decisamente accelerato il ritmo narrativo.

Consiglio di leggere Beauty and the Wolf perché, anche se finisce con un enorme Cliffhanger, questo primo capitolo non è che l’inizio di una storia di più grande e complessa .
L’originalità della storia e delle vicende raccontate dall’autrice in questo libro aprono le porte a qualcosa di nuovo in un panorama già vasto e approfondito come quello del Paranormal Romance, rendendo Beauty and the Wolf una storia da non lasciarsi scappare.

 

 

5 commenti

  • Maria Grazia Murgia

    Avevo il sospetto che Valerie fosse un personaggio un pò passivo rispetto a tutte le vicende, e ora ne ho avuto la conferma…quindi il libro non è altro che la storia della famiglia Thompson e della loro maledizione?

    • Sara Bugatti

      Ciao Maria Grazia! In realtà la storia d’amore c’è, ma nella prima metà del libro è assolutamente Kyle il personaggio principale e di come la storia della maledizione ha un impatto sulla vita del ragazzo. Lui non vuole questa vita, ma dovrà accettarla in qualche modo.
      Il personaggio di Valerie è una costante da inizio libro, ma da metà in poi ha un impatto e una presenza più importante, ma sarà anche per qualcosa che le succederà che darà il via alle vicende che portano al secondo libro.
      Ovviamente ognuno di noi percepisce le cose in maniera differente, quindi non è detto che tu non possa percepirla come personaggio principale già dall’inizio della storia.

      Spero di esserti stata utile con questa spiegazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *